Rassegna settimanale 13-19 dicembre 2021: Africa Subsahariana

Rassegna settimanale 13-19 dicembre 2021: Africa Subsahariana

13 dicembre 2021, ETIOPIA – L’Etiopia si oppone al meeting del Consiglio per i Diritti Umani dell’ONU

Il Consiglio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite aveva programmato per il prossimo venerdì un meeting speciale, in cui discutere della situazione del Paese. Il Ministro degli Esteri etiope si è tuttavia detto “perplesso e rattristato” dalla decisione, presa dall’ONU su richiesta dell’Unione Europea. Secondo il Governo etiope, la priorità della comunità internazionale dovrebbe essere investigare sulle atrocità commesse dal gruppo terrorista TPLF (Tigray People’s Liberation Front).

Fonte: BBC News

Link: https://www.bbc.com/news/world/africa

 

14 dicembre 2021, SUDAFRICA – Scienziati russi arrivano in Sudafrica per studiare la variante Omicron

Il Ministero degli Esteri russo ha twittato un video dell’arrivo del team, aggiungendo che l’aereo su cui viaggiavano gli scienziati trasportava anche un laboratorio portatile. Il team è arrivato un giorno dopo l’appello del Presidente del Sudafrica Cyril Ramaphosa, che aveva invitato gli esperti internazionali a unirsi agli esperti locali per studiare la nuova variante e le sue mutazioni.

Fonte: BBC News

Link: https://www.bbc.com/news/world/africa

 

15 dicembre 2021, ETIOPIA – Governo: “L’ONU sta ignorando la distruzione causata dai ribelli Tigray”

L’Etiopia accusa la Commissione ONU per i diritti umani, l’Unesco e l’OMS di ignorare la distruzione causata dai ribelli Tigray nel Nord del Paese. Secondo il Governo etiope, le Agenzie delle Nazioni Unite sarebbero rimaste in silenzio di fronte agli abusi e alla distruzione di scuole e ospedali. Le relazioni di Addis Abeba con l’ONU sono tese fin dall’inizio della guerra civile, lo scorso anno. La guerra ha causato una tremenda crisi umanitaria.

Fonte: BBC News

Link: https://www.bbc.com/news/world/africa

 

16 dicembre 2021, NIGERIA – Parlamentari rigettano il disegno di legge sulla parità di genere

Il disegno di legge aveva come scopo quello di promuovere l’uguaglianza di genere attraverso progetti di empowerment femminile. La Senatrice Biodun Olujimi, dello Stato sudorientale di Ekiti, si è vista costretta a ritirare la bozza di legge dopo che i suoi colleghi uomini si erano opposti citando “preoccupazioni socioculturali e islamiche.” La Senatrice ha dichiarato alla BBC di trovare “demoralizzante” che le donne debbano affrontare così tante difficoltà nel processo legislativo. “Naturalmente, tutti sono spaventati all’idea di dare potere alle donne… per ragioni culturali. È con questo che abbiamo a che fare, e crediamo che senza una legislazione specifica, sarà difficile”

Fonte: BBC News

Link: https://www.bbc.com/news/world/africa

 

17 dicembre 2021, ETIOPIA – ONU acconsente a investigare gli abusi in Etiopia

Il Consiglio per i Diritti Umani dell’ONU ha votato a favore di una indagine indipendente negli abusi commessi da entrambe le parti in causa nella guerra civile etiope. Il Governo etiope è fortemente contrario a questa iniziativa, e ha dichiarato che non collaborerà con le Nazioni Unite, definendo la decisione internazionale “politicamente motivata.”

Fonte: Reuters

Link: https://www.reuters.com/world/africa/ethiopia-conflict-marked-by-violations-all-sides-mass-arrests-un-2021-12-17/

 

18 dicembre 2021, GHANA – Importante Cardinale africano rassegna le dimissioni improvvisamente

Il Cardinale Peter Turkson, visto da alcuni come un possibile candidato a diventare il primo Papa africano in 1500 anni, ha improvvisamente rassegnato le sue dimissioni dal Dipartimento che guidava in Vaticano. Turkson, 73 anni, originario del Ghana, è stato consigliere del Papa su questioni chiave come il cambiamento climatico e la giustizia sociale, ed era a capo del Dicastero per lo sviluppo umano integrale, fondato nel 2016 per trattare argomenti di pace, giustizia, migrazioni e carità. Secondo alcune fonti, Turkson non voleva avere più a che fare con le dispute interne. Il Papa non ha ancora formalmente accettato le dimissioni. Fonte: Reuters

Link: https://www.reuters.com/world/europe/top-african-cardinal-vatican-abruptly-offers-resignation-sources-2021-12-18/

 

19 dicembre 2021, SUDAN – Golpe in Sudan: in migliaia protestano contro il colpo di Stato

Persone da tutte le parti del Paese hanno partecipato alle proteste di massa contro i militari. Nella capitale, le forze di sicurezza hanno risposto ai manifestanti con i gas lacrimogeni. Le dimostrazioni del 2019 avevano portato alla destituzione del regime autoritario di Omar al-Bashir. In seguito, civili e militari erano entrati in una fase di difficile condivisione del potere, sfociata poi nel colpo di Stato dello scorso ottobre. Lo scorso mese, il PM estromesso, Abdalla Hamdok, è tornato al potere. Ma la mossa non è riuscita a porre fine alle proteste: i manifestanti chiedono che l’intera leadership civile torni al potere.

Fonte: BBC News

Link: https://www.bbc.com/news/world-africa-59719765

 

(Feauterd Image Source: Wikimedia Commons)