voli-sospesi-coronavirus-rassegna-africa-orizzontitnernazionali

Rassegna settimanale 9-15 marzo 2020: Africa Subsahariana

9 marzo, Nigeria – Governante islamico perde il suo ruolo

L’emiro di Kano è il secondo leader islamico più importante in Nigeria dopo il Sultano di Koto. Il ruolo è ricoperto, dal 2014, da Lamido Sanusi che, in seguito a lunghe dispute con le autorità nigeriane, è stato accusato di non essere in grado di rispettare le leggi. Di conseguenza, egli è stato costretto ad abdicare. Il governo ha affermato che le decisioni prese nei suoi confronti hanno come scopo salvaguardare la cultura, le tradizioni e la religione del Paese e ha annunciato che il suo successore sarà nominato a breve.

Gli emiri, in Nigeria, non hanno alcun ruolo costituzionalmente riconosciuto, ma hanno una fortissima influenza sulle decisioni prese a livello governativo, dovuta all’importanza del loro ruolo in ambito religioso.

Fonte: Al Jazeera

Link: https://www.aljazeera.com/news/2020/03/influential-nigerian-traditional-ruler-dethroned-200309174644836.html

10 marzo, Sudafrica – Ramaphosa assolto dall’accusa di corruzione

La Corte Suprema sudafricana ha assolto il presidente Cyril Ramaphosa dalle accuse di corruzione. Ramaphosa era stato accusato di aver mentito riguardo una donazione di circa 32,500 dollari a suo sostegno durante la campagna per l’elezione del leader dell’African National Congress.

Fonte: Al Jazeera

Link: https://www.aljazeera.com/news/2020/03/south-african-court-clears-ramaphosa-corruption-charges-200310173732066.html

11 marzo, Kenya – Kenya Airways sospende voli da e per Roma e Ginevra

A causa della difficile situazione in cui l’Italia e l’Europa si trovano a causa del virus Covid-19, Kenya Airways ha deciso di sospendere tutti i collegamenti con Roma e con Ginevra. La compagnia keniota si aggiunge così alla lunga lista di compagnie aree internazionali che, in risposta al dilagare del virus, hanno deciso si cancellare numerosi i voli da e per l’Italia.

Fonte: Reuters

Link: https://af.reuters.com/article/topNews/idAFKBN20Z2DO-OZATP

12 marzo, Costa d’Avorio – Amadou Gon Coulibaly è il nuovo candidato alle elezioni presidenziali

Il presidente uscente Alassane Ouattara, che nei giorni scorsi ha annunciato che non si ricandiderà alle prossime elezioni, ha nominato l’attuale primo ministro Amadou Gon Coulibaly come candidato rappresentante del partito RHDP, ora al governo. La nomina di Gon Coulibaly non sorprende: era chiaro che Ouattara avrebbe scelto una figura a lui molto vicina come successore.

Ad oggi non è ancora chiaro chi sfiderà l’attuale primo ministro alle elezioni che si terranno il 31 ottobre 2020.

Fonte: Reuters

Link: https://af.reuters.com/article/topNews/idAFKBN2100UG-OZATP

13 marzo, Malawi – Il presidente scioglie il governo

Il presidente Peter Mutharika ha sciolto il governo con effetto immediato e ha trasferito tutti i poteri, le funzioni e le responsabilità ministeriali alla presidenza, in vista delle nuove elezioni che si terranno il 19 maggio. Il 13 marzo era stato annunciato l’annullamento dei risultati delle elezioni tenutesi a febbraio a causa di boicottaggio.

Alle elezioni di maggio il Democratic Progressive Party si presenterà con il United Democratic Front, cui ha stretto un’alleanza che potrebbe garantire al presidente Mutharika un grande numero di voti.

Fonte: Africa News

Link: https://www.africanews.com/2020/03/13/malawi-president-dissolves-cabinet-as-may-19-vote-rerun-approaches/

14 marzo, Uganda – Arrestato l’ex generale candidato alla presidenza

Henry Tumukunde, generale in pensione e candidato alla presidenza, è stato arrestato dalla polizia con accusa di tradimento. Stando alle accuse, Tumukunde avrebbe chiesto supporto alle autorità del Ruanda per destituire l’attuale presidente ugandese Museveni.

L’Uganda si prepara ad affrontare elezioni presidenziali a inizio 2021 e buona parte della popolazione nutre una forte speranza di cambiamento. Museveni, al potere dal 1986, è stato più volte accusato di mancato rispetto dei diritti umani e di aver fatto ricorso a intimidazioni e violenze per mantenere il proprio potere.

Fonte: Al Jazeera

Link: https://www.aljazeera.com/news/2020/03/uganda-arrests-general-planning-run-presidency-200313095640371.html

15 marzo, Marocco – Confermati 18 casi di Covid-19, stop ai voli

Il Marocco, dopo aver confermato la presenza di 18 persone contagiate da Covid-19, ha deciso di sospendere tutti i voli e i collegamenti con circa 25 paesi in cui il virus sta causando un grande numero di vittime. Attualmente, in Marocco si registra un solo decesso, ma il timore è che il virus dilaghi e la situazione diventi ingestibile. Per questo motivo le scuole sono state chiuse e sono stati cancellati meeting a cui avrebbero dovuto presenziare più di 50 persone.

Fonte: Reuters

Link: https://af.reuters.com/article/topNews/idAFKBN2120A2-OZATP

 

(Featured image Source: Flickr Hashashin)